L’ Alimentazione

Chihuahua pocket

L’Alimentazione e molto importante per un giusto sviluppo, un mantenimento sano e una vecchiaia felice e serena,come avrete capito è diversificata nei tre stadi della vita del nostro amico.

Il cucciolo avrà un alimentazione più abbondante per poter sviluppare al meglio tutte le sue caratteristiche, l’adulto avrà un alimentazione regolare che gli consentirà di gestire il peso e la sua vitalità, l’anziano si dovra magari scegliere alimenti più leggeri o specifici se si presentano specifiche patologie o solo per il mantenimento.

Dalla nostra esperienza è sempre meglio quando prendete un cucciolo chiedere che cibo l’allevatore gli somministra e in che quantità, un allevatore serio da con il cucciolo il suo cibo per almeno una settimana, cosi chi lo compra ha il tempo anche di eventualmente fare scorta, il cambio repentino di marca può provocare disturbi al cane in qualsiasi fascia di età e in qualsiasi razza, se proprio volete cambiare cibo intergrate a una piccola porzione di quello vecchio, una piccola porzione di quello nuovo fino a dargli tutto quello nuovo cosi potete regolarvi sugli effetti.

negli articoli che seguiranno vedremo più nello specifico le tre fasi dell’alimentazione:

L’alimentazione del cucciolo

L’alimentazione dell’adulto

L’alimentazione dell’anziano

Precisiamo che quello che inseriamo in questi articoli è frutto della nostra esperienza, ma non vogliamo sostituirci ne hai nutrizionisti , presenti nelle grandi fabbriche produttrici di crocchette e scatolette, ne tantomeno ai veterinari, del cui supporto noi ci avvaliamo.

I nostri consigli sono:

cibo umido, cibo secco, cercate di non dargli bocconi dal tavolo, sono dei piccoli dolci accattoni di cibo, ma sopratutto scegliete il cibo con la dicitura Mini, ho Chihuahua, e controllate che sul pacchetto delle crochette ho sulle scatolette ci sia la tabella del peso cosi vi potete regolare ulteriormente se no chiedete al vostro veterinario di fiducia, sono cani che partono da un peso di 1,500 a 2,500 sono consentiti 500 g in meno e 500 g in più, è inoltre sconsigliato il cibo cotto e preparato da noi.